VPNCity Review 2020 – Perché vale la pena provare questo nuovo arrivato


È sempre emozionante quando un nuovo provider VPN si unisce alla concorrenza. Se sei fortunato, avrai l’imbarazzo della promozione e, si spera, di un servizio straordinario. In questa recensione di VPNCity, non lasceremo nulla di intentato mentre testiamo questo principiante nel mondo VPN.

Le VPN tendono a promettere una sicurezza e una velocità senza pari mentre introducono funzionalità extra nei loro piani. VPNCity sarà all’altezza dell’hype iniziale e delle valutazioni positive degli utenti? Continua a leggere per scoprire e ottenere informazioni esclusive dai nostri test.

Cos’è VPNCity?

VPNCity è una VPN registrata a Hong Kong che ha appena un anno al momento in cui scrivo. Di proprietà di Think Huge Ltd, VPN City ha iniziato offrendo una protezione di base per gli utenti di Internet. Da allora ha rafforzato i suoi servizi, ed ecco cosa otterrai da VPNCity.

  • Funziona su 3.167 server che si estendono in 42 città.
  • Puoi collegare fino a 12 dispositivi per account, a seconda dei piani a cui ti registri.
  • VPNCity supporta piattaforme popolari come Windows, macOS, iOS, Android e FireTV.
  • È anche disponibile come estensioni del browser per Chrome, Firefox e ShadowSocks Proxy.

L’immensa rete di server di VPNCity lo mette alla pari con alcuni dei leader del settore. I server 3K + suggeriscono che VPNCity farà bene nel reparto velocità.

È anche raro che i provider VPN offrano più di 10 dispositivi per account. Tuttavia, VPNCity è generoso e supera questo limite nel suo piano di abbonamento di 2 anni.

Revisione VPNCity

È corretto affermare che VPNCity è una delle VPN più convenienti che abbiamo mai recensito. Offre quattro tipi di piani di abbonamento. Ogni piano offre un importo risparmiato e un limite sui dispositivi. Più lungo è il piano, più risparmi e maggiore è il numero di dispositivi.

  • Piano di 2 anni: $ 2,99 al mese, fino a 12 dispositivi.
  • Piano di 1 anno: $ 3,00 al mese, fino a 10 dispositivi.
  • Piano di 6 mesi: $ 5,99 al mese, fino a 8 dispositivi.
  • Piano di 1 mese: $ 9,95 al mese, fino a 6 dispositivi.

La verifica di VPNCity è priva di rischi in quanto ciascuno dei piani è supportato da una politica di garanzia di rimborso di 30 giorni.

Poiché si tratta di una VPN abbastanza nuova, speravamo che questa recensione potesse iniziare su una buona nota. Ma non lo fece. Sfortunatamente, l’app VPN ha rifiutato di collegarci su Windows.

Abbiamo ricevuto il seguente errore e contattato l’assistenza clienti tramite chat live.

Complimenti al personale di supporto, sono stato informato che il nostro IP era stato bloccato.

Tuttavia, nonostante l’account sia stato sbloccato, non siamo ancora riusciti a connetterci a nessun server. Solo dopo aver disinstallato e reinstallato l’app VPNCity abbiamo ottenuto una connessione riuscita.

Forse alcuni bug devono ancora essere risolti in questa giovane VPN. Abbiamo deciso di dargli il beneficio del dubbio e testare le caratteristiche importanti.

I pro

Come nuovo bambino nel blocco, VPNCity ha le basi giuste. Ecco alcune aree in cui il provider VPN è all’altezza delle aspettative.

1. Crittografia e protocollo protetti

Come la maggior parte delle VPN, VPNCity utilizza la crittografia AES-256 per proteggere i dati da spie e hacker. La crittografia a 256 bit viene utilizzata da agenzie governative, militari e banche. Questo ti dà un’idea di quanto sia sicuro.

VPNCity inizialmente supportava SoftEther, un protocollo basato su TCP / IP utilizzato per il trasferimento di pacchetti di dati su reti VPN. Da allora ha introdotto OpenVPN nelle sue app, che è un protocollo comune utilizzato dalla maggior parte dei provider.

Puoi scegliere il protocollo manualmente nelle impostazioni dell’app.

2. Nessuna politica sui registri

Le VPN dovrebbero essere affidabili, nel senso che i server non memorizzano informazioni che possono rivelare la tua identità. VPNCity ha chiaramente specificato che non memorizza gli indirizzi IP, i registri del traffico e altre informazioni che potrebbero incriminare i suoi utenti.

3. Foro competente

Potresti esserti imbattuto nell’indirizzo australiano di VPNCity nella sua pagina di supporto. L’Australia fa parte dell’alleanza 5-Eyes, che non è il posto migliore per avviare un servizio VPN. Tuttavia, l’azienda è registrata a Hong Kong, nota per le sue forti leggi sulla privacy.

VPNCity fornisce anche un canarino di mandato aggiornato sul suo sito, che elenca il numero di richieste da parte dei governi per l’inoltro delle informazioni. In questo momento, il canarino warrant è una tabula rasa.

4. Perdite IP

È noto che alcune nuove VPN soffrono di perdite IP o DNS. Questi sono difetti che inavvertitamente danno via la tua posizione non riuscendo a mascherare l’indirizzo IP o DNS originale. Abbiamo effettuato un test rapido e abbiamo riscontrato che VPNCity era affidabile.

La nostra posizione fisica è in Malesia ed ecco come si presenta la connessione a un server USA durante un test di tenuta IP tramite NordVPN.

VPNCity ha anche superato il test DNS.

5. Nessun virus rilevato

Con le nuove VPN, c’è sempre il rischio che vengano installati un paio di virus. Per fortuna, VPNCity non commette tali reati. Il nostro rapido test dei virus non ha generato allarmi.

6. Facile da usare

Icone dai colori vivaci e facilmente identificabili sono ciò che avrai dopo aver lanciato l’app VPNCity. L’app supporta la connessione facile, che consente agli utenti di connettersi immediatamente a un server VPN ottimale.

L’elenco dei server è accessibile dalla scheda Posizioni. Alcuni server sono ottimizzati per lo streaming e sono evidenziati nell’elenco.

Puoi anche abilitare manualmente il kill switch, che disconnette Internet quando la connessione VPN cade nella scheda Impostazioni.

7. Supporta Netflix

La capacità di aggirare il blocco di Netflix sulle VPN è stato un punto di riferimento informale tra i provider VPN. VPNCity si è affermato come uno dei pochi che riesce a sbloccare Netflix.

Ci connettiamo con successo a Netflix US, con il server US Streaming. La stessa impresa è stata ripetuta con Netflix UK, collegandosi al server di streaming a Londra.

8. Supporto chat dal vivo

Ottenere aiuto è facile con VPNCity. Abbiamo trovato il supporto per la chat dal vivo reattivo e molto professionale. Il personale di supporto si è unito alla chat room quasi istantaneamente e le nostre domande sono state rapidamente risolte.

I contro

La nostra recensione di VPNCity mostra segnali promettenti per competere contro i grandi ragazzi. Tuttavia, deve migliorare drasticamente nelle seguenti aree.

1. Velocità incoerente

Inizialmente siamo rimasti sorpresi dalla mancanza di latenza quando ci siamo collegati a un server in un paese vicino. Ecco come appare una connessione senza VPN in Malesia.

Ci siamo quindi collegati a Singapore, con una velocità di download impressionante.

La velocità di download ha continuato a rimanere al culmine su un server australiano.

Tuttavia, i numeri sono stati annullati quando ci siamo collegati a un server a Los Angeles. Un risultato del test di velocità ha mostrato un calo di oltre il 70% nella velocità di download.

La connessione a un server ottimizzato per lo streaming nelle tariffe statunitensi è migliore ma non è meno impressionante.

2. Confusione dei limiti del dispositivo

Devi prestare attenzione al testo per rendersi conto che il proclama “supporta fino a 12 dispositivi” è disponibile solo per il piano di abbonamento di 2 anni.

Questa pratica non è una norma nel settore VPN in quanto altri provider offrono un numero fisso di dispositivi indipendentemente dai pacchetti.

In un certo senso, avere un dispositivo a più livelli ti costringe a scegliere un impegno a lungo termine. Riteniamo che i consumatori meno informati possano essere indotti in errore da tali pratiche.

Come installare VPNCity

Se hai intenzione di provare VPNCity, ecco come farlo.

Visita il sito Web di VPNCity e fai clic su Inizia.

Scegli il tuo piano di abbonamento preferito.

Inserisci il tuo indirizzo email.

Seleziona il metodo di pagamento e completa la transazione.

Imposta la password sulla dashboard.

Scarica la rispettiva app per il tuo dispositivo. Nella nostra recensione, abbiamo scelto l’app di Windows.

Installa e avvia l’app VPNCity. Accedi con le tue credenziali.

Connettersi a un server VPN.

Sommario

Testare VPNCity è stato un viaggio sulle montagne russe. Non siamo rimasti colpiti dal tempo perso a cercare di far funzionare l’app. Ma il vero svantaggio è come la velocità crolla quando è collegata a un server a metà del pianeta.

Sul lato positivo, VPNCity è costruito pensando alla semplicità. L’app è facile da navigare e avrai un supporto di chat dal vivo amichevole e simpatico. Ti dà anche accesso a Netflix, che non è qualcosa di cui molte VPN possono vantarsi.

VPNCity sta colpendo anche il punto debole in termini di prezzi, anche se riteniamo che potrebbe essere più generoso con 12 dispositivi in ​​tutti i suoi piani. Tuttavia, a partire da 6 dispositivi è un numero giusto per una VPN.

Non c’è nulla di male a provare VPNCity, in quanto ha guadagnato il suo peso in un settore così competitivo. Come nuovo arrivato, offre un ottimo rapporto qualità-prezzo, con grandi miglioramenti dai suoi giorni di beta test.

Prova subito VPNCity senza rischi e resta protetto su Internet.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map