Le migliori VPN per Torrenting 2016


Nel 2014, abbiamo creato un elenco dei migliori servizi VPN per il torrenting (aggiornato nel 2015). Ora, dopo un anno dall’ultimo aggiornamento, è tempo di un aggiornamento.

Funzionalità VPN indispensabili per il torrenting

Ci sono alcuni requisiti chiave da considerare quando si cerca un servizio VPN da utilizzare con il torrenting, e ne elenchiamo alcuni di seguito.

Non blocca il traffico torrent

Molti servizi VPN bloccano il traffico torrent a livello globale o in alcune delle loro posizioni. Lo fanno per due motivi. Uno, per limitare l’utilizzo della larghezza di banda perché il torrenting può usare molte risorse di larghezza di banda, e ciò potrebbe essere piuttosto costoso in alcune regioni. In secondo luogo, per bloccare la potenziale violazione del copyright. Un elevato numero di denunce costringerebbe la mano dei loro upstream e partner di hosting a eliminarli o potrebbero persino affrontare azioni legali.

Accetta iscrizioni anonime

Accettare Bitcoin, altre criptovalute e buoni prepagati è un must. Un altro aspetto chiave non è la richiesta di verifica dell’identità al momento dell’iscrizione.

Avere una solida politica sulla privacy

È importante sapere esattamente quali dati vengono raccolti sugli utenti, per quanto tempo e come vengono archiviati. Ecco perché dovresti sempre controllare le politiche sulla privacy di qualsiasi servizio che intendi utilizzare, non solo le VPN ma qualsiasi altro servizio che raccoglie informazioni personali. Per questo motivo, preferiamo le VPN che non registrano l’attività degli utenti o, ancora meglio, non registrano nulla. Tuttavia, tieni presente che molti servizi promettono che non mantengono alcun registro, ma non ti fidi di tutto ciò che leggi su Internet, vero??

Tieni presente che anche se il servizio non registra il traffico degli utenti, se forniscono indirizzi IP dedicati su una base per utente, sarebbe molto semplice identificare determinati utenti che utilizzavano ciascun indirizzo IP in un momento specifico. Questo è il motivo per cui si consiglia di utilizzare servizi che forniscono indirizzi IP condivisi, in modo che gli utenti connessi allo stesso tempo utilizzino gli stessi indirizzi IP, rendendo praticamente impossibile identificare determinati utenti che accedono ai file torrent.

Capacità e velocità della larghezza di banda

La velocità svolge un ruolo vitale per i download di torrent, quindi la qualità della rete e la capacità della larghezza di banda sono considerazioni chiave nella scelta di una VPN per il torrenting. Il numero totale di paesi non è realmente rilevante, poiché in questo caso preferiamo la qualità alla quantità. Ci sono molti servizi VPN là fuori che pubblicizzano centinaia di posizioni e server, ma la maggior parte di questi sono davvero terribili in termini di velocità perché sono ospitati attraverso provider VPS economici.

Funzionalità del software

Funzionalità indispensabili che dovrebbero essere presenti in qualsiasi software VPN:

  • un kill switch: questa è la capacità del software di interrompere la connessione Internet se la VPN si disconnette in modo che l’IP reale non venga rivelato nello sciame torrent
  • consente all’utente di modificare i parametri di connessione: porte, protocolli, livello di crittografia. La modifica di queste impostazioni potrebbe aiutare a risolvere i problemi e migliorare la velocità
  • riconnettersi automaticamente e non esporre l’IP reale durante la riconnessione
  • il port forwarding migliora la velocità di upload. Non è necessario per l’hit-and-run, se vengono utilizzati tracker pubblici
  • il routing selettivo per applicazione o il supporto SOCKS5 sono i benvenuti, quindi solo l’applicazione torrent utilizzerà VPN / proxy

Servizi VPN consigliati

Su decine di servizi che abbiamo testato, abbiamo scoperto che pochissimi di questi soddisfano i requisiti descritti in precedenza.

Accesso privato a Internet (PIA)

PIA VPN è molto solida ed è in circolazione da alcuni anni. Stanno crescendo molto velocemente e la loro rete ora ospita oltre 3000 server in 25 paesi. Negli Stati Uniti hanno server situati in tutte le regioni chiave del continente. Non bloccano i download di torrent in nessuna delle loro posizioni, chiedono solo un indirizzo email al momento dell’iscrizione, non hanno una politica di non accesso e il loro software ha quasi tutte le funzionalità che vorremmo chiedere.

Una caratteristica molto interessante che non abbiamo trovato in molti servizi, è la possibilità di controllare lo stato del server del server e i tempi di risposta direttamente nel software. Ciò ti consentirà di collegarti a un server più reattivo e ottenere la migliore esperienza possibile.

Con questo servizio, ti viene anche offerta una soluzione proxy che ti consente di reindirizzare determinati traffici come download di torrent. Questa è una funzione molto utile che non molti hanno a disposizione. Di seguito, puoi anche trovare un test di velocità per la funzione proxy.

Il port forwarding è inoltre disponibile e le impostazioni e altre informazioni utili su questo argomento sono disponibili qui. Se vuoi leggere la recensione più dettagliata e aggiornata su PIA, puoi trovarla qui

Abbiamo trovato i loro server VPN abbastanza veloci. Di seguito sono riportati alcuni risultati dei test di velocità.

Download del torrent tramite Canada (Toronto) posizione:

PIA-torrent-CA-Toronto

Download del torrent tramite la posizione della Svezia:

PIA-torrent-Sweeden

Download di torrent tramite US East location:

PIA-torrent-US-Est

Download torrent tramite Proxy olandese (SOCKS5):

PIA-torrent-proxy

AirVPN

AirVPN è iniziato come servizio gratuito nell’aprile 2010, poi nel 2012 ha aggiunto un lato commerciale al fine di fornire al team una base monetaria che avrebbe permesso loro di offrire un prodotto di qualità attraverso l’impegno a tempo pieno. Oggi è gestito esclusivamente da attivisti, persone attente alle problematiche della sicurezza e mettono sul tavolo una solida infrastruttura. Hanno più di 80 server con linee ad alta larghezza di banda e hardware di alto livello in 15 datacenter in 16 paesi e 3 continenti.

C’è una funzionalità che vorremmo avere disponibile con questo servizio, una soluzione proxy. Sfortunatamente, non ce n’è uno disponibile, né si parla di disponibilità nel prossimo futuro.

Il port forwarding è disponibile e può essere abilitato sul loro sito Web. Questa è una funzione particolarmente utile che siamo lieti di vedere inclusa.

I prezzi sono competitivi e il software completo è intuitivo e facile da usare. Ci sono diverse funzionalità che sono disponibili a prima vista e hai anche le tue opzioni avanzate tra cui scegliere.

Di seguito, puoi trovare diversi test di velocità e quali risultati siamo stati in grado di ottenere.

Download del torrent tramite Canada (Toronto) posizione:

AirVPN-torrent-CA-Toronto

Download di torrent tramite Paesi Bassi:

AirVPN-torrent-UE-Paesi Bassi

Download del torrent tramite Chicago location:

AirVPN-torrent-US-Chicago

TorGuard

TorGuard offre una vasta gamma di servizi come proxy anonimo, VPN, e-mail e hanno anche un pacchetto bundle disponibile con uno sconto decente nel caso abbiate bisogno di più di una funzione. Ci sono oltre 1600 server disponibili in oltre 50 paesi, quindi è molto probabile che tu sia in grado di trovare esattamente ciò di cui hai bisogno.

Il software è molto facile da usare, fornisce una buona descrizione e rimuove qualsiasi ambiguità su quale connessione sia impostata ed è molto facile da individuare se c’è traffico che viene trapelato.

È disponibile anche un’opzione di port forwarding, ma è necessario accedervi dal sito Web nell’interfaccia utente nel menu “I miei servizi”. Da lì, è possibile richiedere il port forwarding.

Offrono anche un’opzione proxy SOCKS5 nel caso in cui desideri instradare solo il tuo traffico torrent attraverso TorGuard e mantenere sicuro il tuo indirizzo IP.

I prezzi sono giusti, i prodotti sono spiegati bene, il processo di check-out è abbastanza facile da eseguire e il team di assistenza clienti è stato rapido e conciso nel rispondere alla nostra richiesta.

I nostri test di velocità ci hanno dato un’ottima idea sulla qualità del prodotto e puoi verificare i risultati di seguito:

Download del torrent tramite Canada (Toronto) posizione:

TorGuard-torrent-CA-Toronto

Download del torrent tramite Germania (Francoforte) posizione:

TorGuard-torrent-DE-Francoforte

Download di torrent tramite Paesi Bassi:

TorGuard-torrent-NL-Amsterdam

Download del torrent tramite la posizione di New York:

TorGuard-torrent-US-New York

Download del torrent tramite proxy (SOCKS5) posizione:

TorGuard-torrent-Proxy

Come puoi vedere nei test sopra, la velocità è abbastanza buona con la connessione VPN abilitata ma molto più alta usando il proxy SOCKS5, abilitato nel software client torrent. Tuttavia, per la migliore sicurezza e privacy si consiglia di utilizzare la connessione VPN, non il proxy SOCKS5 che non è crittografato e alcuni client torrent potrebbero perdere il vero indirizzo IP. Potresti voler consultare il nostro tutorial su come proteggere i download di torrent, che si applica a qualsiasi servizio VPN.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map