Le migliori VPN per gli Stati Uniti || Privacy • Streaming • Netflix • Torrent

I migliori servizi VPN per gli Stati Uniti in primo piano

Sei un cittadino americano o vivi negli Stati Uniti? Quindi sei intelligente per cercare un servizio VPN che ti aiuti a mantenere le tue comunicazioni private privato. Una VPN di qualità può anche permetterti di navigare in Internet in sicurezza su reti wifi non sicure, accedere a Netflix mentre viaggi all’estero o scaricare file in modo anonimo.


Benvenuti nella nostra guida: Le migliori VPN per gli Stati Uniti

In esso imparerai:

  • Quali VPN sono importanti per la tua privacy
  • Come scegliere un fornitore in base all’utilizzo previsto e alle esigenze di sicurezza
  • Se scegliere una VPN con sede negli Stati Uniti o con sede a livello internazionale.

Una breve introduzione

Gli americani sono fortunati. Il nostro accesso a Internet è in gran parte illimitato (gli ISP non bloccano i siti Web o le ricerche su Google). Detto questo, siamo anche soggetti ad alcune delle attività di spionaggio e raccolta dei dati più invasive di qualsiasi paese sulla terra.

Fortunatamente, le VPN sono una soluzione semplice e abbondante.

Non ci sono restrizioni sull’uso dei servizi VPN negli Stati Uniti. Gli americani possono utilizzare una VPN quando e dove vogliono. E soprattutto, i provider VPN non sono gravati dai requisiti di raccolta dei dati come servizi Internet tradizionali.

Ciò significa che un provider VPN con sede negli Stati Uniti può scegliere di non tenere alcun registro, per quanto riguarda l’utilizzo di Internet dei clienti e la cronologia delle connessioni VPN. In effetti, diverse aziende VPN ne traggono pieno vantaggio e molte delle VPN “Logless” più famose al mondo si basano proprio qui negli Stati Uniti.

Ecco gli usi VPN più comuni da parte degli americani:

  • Proteggi la tua sicurezza su reti WiFi aperte:
  • Trasferisci i file sul cloud e naviga in modo sicuro ovunque
  • Accedi ai servizi di streaming (Netflix / Hulu …) quando viaggi
  • Proteggi la tua cronologia delle ricerche Internet sulla privacy

Come scegliere un provider VPN (per gli americani)

Tutti i servizi VPN lo sono non creato uguale e ci sono molti fattori che dovresti valutare quando scegli un servizio VPN.

Questi includono:

  1. Lo scopo / utilizzo per la VPN: Hai bisogno dell’accesso a Netflix? Condivisione di file anonima? Sicurezza di viaggio?
  2. Di quanta privacy hai bisogno: (hai bisogno di una VPN offshore o zero log?)
  3. Velocità: Molte VPN “economiche” sono affollate e lente.
  4. Sicurezza: Potenza di crittografia, tecnologia di protezione dalle perdite IP, ecc …

E poi, naturalmente, il prezzo è quasi sempre una considerazione nella scelta di un servizio, sebbene non ne faccia la massima priorità.

Se tutto ciò sembra confuso, non preoccuparti. Ti forniremo i nostri migliori fornitori raccomandati in generale, nonché ordinati in base agli usi VPN più comuni per le persone che vivono negli Stati Uniti.

Questo ti aiuterà davvero a restringere le tue scelte, e quindi potrai controllare le nostre recensioni VPN per aiutarti a prendere la decisione finale.

VPN per lo streaming (Netflix, Hulu, BBC, NFL, MLB …)

Qui negli Stati Uniti, abbiamo accesso alla maggior parte dei migliori servizi di streaming del mondo (tranne BBC iPlayer). Ma cosa succede se viaggi in Europa e vuoi accedere a Netflix. Sarà impossibile a meno che tu non abbia una di queste VPN compatibili con Netflix.

Puoi anche usare una VPN per aggirare i blackout dei pacchetti sportivi. Se hai un abbonamento di streaming NFL o MLB.TV, NBA, ecc., Cambia la tua posizione passando a un altro server VPN e puoi sbloccare immediatamente i giochi oscurati.

NordVPN

NordVPN di SmartPlayTM la tecnologia li rende una delle ultime VPN al mondo che funziona ancora con Netflix (solo USA Netflix). Hanno server ottimizzati per lo streaming dedicati che hanno una larghezza di banda ultra elevata per streaming fino a 4k da servizi di streaming con sede negli Stati Uniti o nel Regno Unito.

NordVPN viene fornito con una garanzia di rimborso del 100% per 30 giorni e una politica di “Zero-log” per la massima privacy.

Visita NordVPN | Leggi la recensione


ExpressVPN

ExpressVPN è Compatibile con Netflix, anche se potresti dover contattare il loro (fantastico) team di supporto tecnico per farlo funzionare correttamente, e imposteranno questa funzione su base per utente. Funziona perfettamente anche con iPlayer, Kodi e altri servizi di streaming. È anche una delle VPN più veloci, sicuramente in grado di eseguire flussi 4K.

ExpressVPN è un po ‘costoso, ma il loro servizio, software e supporto sono eccellenti. Vale la pena di $ se te lo puoi permettere. Include 30 giorni, Politica di rimborso del 100%.

Visita ExpressVPN | Leggi la recensione

VPN all-around / viaggi / per uso generale

Queste VPN sono un’ottima scelta per l’utente VPN medio. Hanno una solida sicurezza, buone velocità e software ben progettato. Abbiamo privilegiato le aziende che hanno la propria app VPN personalizzata per tutte le principali piattaforme (Windows / Mac / iOS / Android). Se usi frequentemente reti WiFi pubbliche / aperte su Starbucks / Biblioteca / Parchi, ecc. Allora hai sicuramente bisogno di una VPN.

Se vuoi solo sicurezza quotidiana o crittografia avanzata quando viaggi, questi funzioneranno bene:

Accesso a Internet privato

Accesso a Internet privato ha oltre 1 milione di abbonati, rendendolo uno dei provider VPN più popolari al mondo. Perché? La loro impressionante lista di funzionalità combinata con un prezzo ultra-basso. Oh sì, e sono una VPN “no-log” per l’avvio.

Il loro software è leggero e molto stabile. È anche possibile personalizzare le impostazioni di crittografia per favorire la velocità o la sicurezza, a seconda dell’utilizzo corrente. Questa è la VPN che consigliamo alla maggior parte delle persone di provare per prima, e si adatta perfettamente alle esigenze del 90% degli utenti (nessun supporto Netflix però).

Prezzo: da $ 3,33 / mese

Visita l’accesso privato a Internet | Leggi la recensione

VyprVPN

VyprVPN è uno dei più vecchi provider VPN con sede negli Stati Uniti e ancora uno dei migliori. Il loro software è uno dei nostri più votati. È bello, stabile e facile da usare su tutte le piattaforme. Ancora meglio, Vypr è compatibile con Netflix e una delle aziende VPN più veloci al mondo, perché possiede la propria struttura portante.

VyprVPN non consente BitTorrent, ma tutti gli altri usi VPN sono un gioco leale.

Prova gratuita: VyprVPN ora offre una versione di prova gratuita da provare prima di acquistare

Visita VyprVPN | Leggi la recensione

VPN USA per BitTorrent / p2p / Kodi

Bittorrent è ancora il protocollo di condivisione di file più popolare al mondo e l’utilizzo di Kodi sta esplodendo negli Stati Uniti e nel mondo, grazie alla popolarità di addon di streaming di terze parti. Kodi è diventata l’app per cordcutter perfetta.

Consigliamo tutti i downloader di Bittorrent / p2p sempre utilizzare una VPN durante il torrenting. L’architettura pubblica di BitTorrent (tutti possono vedere cosa stai scaricando) significa che la privacy è incredibilmente importante. Utilizzando un servizio VPN “Zero-Log”, puoi rendere la cronologia dei download di torrent crittografata e praticamente non rintracciabile.

Leggere: I MIGLIORI provider VPN per Bittorrent e condivisione file anonima

Ognuno di questi provider VPN compatibili con torrent ha una vera politica sulla privacy “No-Logs”. Ciascuno include anche un proxy Socks5 (oltre al servizio VPN) che può essere configurato direttamente all’interno del software torrent per una privacy ancora maggiore.

IPVanish (Fast & No Logs)

IPVanish è un provider VPN con sede negli Stati Uniti con una politica sulla privacy a registro zero. La loro società madre possiede uno dei più grandi backbone di dati negli Stati Uniti, quindi IPVanish può offrire velocità elevate rispetto ad altri servizi VPN.

Sono compatibili al 100% con i torrent e supportano anche Kodi.

Al prezzo di $ 6,49 / mese, IPVanish ha un valore eccellente e dovrebbe essere la tua prima scelta se la velocità è la tua priorità numero 1.

Leggere: Come utilizzare il proxy IPVanish Socks5 con uTorrent / Bittorrent / Vuze

Accesso privato a Internet (VPN “Zero-Log” economica e originale)

Accesso a Internet privato è il originale Società VPN “non logging” e tra le prime VPN mainstream ad abbracciare completamente gli utenti Bittorrent / p2p. La loro politica sulla privacy è stata testata (e supportata) in tribunale dall’FBI e circa quanto è valido per un servizio VPN economico e compatibile con i torrent.

E sorprendentemente, le velocità sono ancora eccellenti sulla rete PIA, il che non è sempre vero per i servizi VPN più economici.

Visita l’accesso privato a Internet | Leggi la recensione

Sicurezza / Privacy / Preoccupazioni di spionaggio negli Stati Uniti

In passato, gran parte dell’utilizzo della VPN per i consumatori negli Stati Uniti era guidato dal desiderio di accedere a contenuti di streaming globali o di mantenere private le storie di condivisione dei file. Edward Snowden ha cambiato tutto.

A causa dei documenti riservati che è trapelato ai giornalisti, gli americani ora sanno che il governo segreto e la sorveglianza della NSA si applicano alle società dei cittadini statunitensi, non solo ai cattivi.

Non abbiamo nessun livello vicino al livello di privacy che pensavamo di avere, ma tu hai il potere di rivendicare gran parte di quella privacy.

  • Crittografa i tuoi dispositivi per prevenire la perdita di dati sensibili, anche in caso di smarrimento o furto del dispositivo
  • Usa una VPN per crittografare tutte le tue attività su Internet. Per quanto ne sappiamo, nessuno (nemmeno l’NSA) è in grado di decifrare la crittografia OpenVPN a 256 bit utilizzata da provider VPN affidabili.
  • Fai attenzione a ciò che pubblichi sui social media e non rendere i tuoi profili accessibili agli estranei.
  • Disattiva i servizi di localizzazione “basati sulla posizione” sul tuo smartphone, soprattutto in app come Facebook, Yelp, FourSquare, ecc …

VPN con sede negli Stati Uniti? O un altro paese?

Una domanda comune che ci viene posta è …

“Dovrei scegliere una VPN da un altro paese o una VPN con sede negli Stati Uniti sicura?”

La risposta, ovviamente è: “Dipende…” Ma,

La maggior parte delle persone dovrebbe fidarsi delle VPN basate negli Stati Uniti.

Perché?

  1. Gli Stati Uniti sono uno dei pochi Paesi che non richiede VPN per conservare i metadati
  2. Gli Stati Uniti sono un’economia importante e le imprese possono essere citate in giudizio / indagate se non rispettano le loro garanzie pubblicitarie
  3. Società VPN più affidabili, molto improbabili che siano un honeypot hacker o qualcosa di altrettanto pericoloso.

Ora puoi fidarti al 100% che il tuo provider VPN che pubblicizza effettivamente una politica di “no log” non mantiene i registri (o condividere dati con l’NSA)? Certo che non puoi. Ma la NSA non ti sta inseguendo, giusto?

Leggere: la nostra recensione del solo VPN che ha dimostrato la sua politica di “Nessun registro” in tribunale

L’alternativa: “VPN offshore”

Se sei un individuo più attento alla privacy, potresti essere interessato a un cosiddetto provider VPN offshore, situato in un famoso paradiso della privacy come Panama, Seychelles, Paesi Bassi o Svizzera.

Vedere: Le migliori VPN “offshore” (elenco completo)

I servizi VPN con sede in questi paesi tendono ad essere popolari tra gli utenti, gli hacker e i sostenitori della privacy di Bittorrent / uTorrent. Servizi VPN da questi paesi potrebbero essere Di meno vulnerabili alla supervisione dello spionaggio del governo, ma sono anche meno responsabili nei confronti dei loro utenti, se tradiscono la fiducia che hai riposto in loro.

La privacy può essere un’arma a doppio taglio.

Alcuni dei principali provider VPN non statunitensi (e non logging) sono:

  • NordVPN (Panama)
  • Proxy.sh (Seychelles)
  • VPN.ac (metadati eliminati ogni 24 ore)
  • Cyberghost (Romania)
  • FrootVPN (Svezia)

Leggi sulla conservazione dei dati negli Stati Uniti

La maggior parte delle grandi società conserva alcuni dati di transazione o di utilizzo, sia per la propria analisi che per la cooperazione con agenzie governative. In questo gruppo sono inclusi gli ISP (provider di servizi Internet). Tecnicamente non ci sono attualmente leggi richiedendo un ISP per conservare i metadati degli abbonati negli Stati Uniti, ma molti lo fanno.

Molti dei maggiori provider di servizi Internet e telefonici della nazione mantengono i metadati di utilizzo (chi hai chiamato, il tuo attuale indirizzo IP, ecc.) Per almeno 6 mesi. Questo include aziende come:

  • Reti di telefonia mobile: AT&T, Verizon, Sprint
  • Provider Internet / TV: Cavo Time Warner, Comcast / Xfinity, DirecTV, Charter
  • Social media / Servizi Internet: Google, Twitter, Facebook, Amazon, Bing

Molti ISP mantengono anche registri ancora più invasivi, che potrebbero includere elenchi di siti Web visitati o persino file scaricati. Utilizzando una VPN di qualità (e collegando eventuali perdite VPN), puoi impedire al tuo ISP di monitorare la tua attività online. Non saranno nemmeno in grado di vedere cosa stai facendo online!

per fortuna, I provider VPN sono esenti da questi requisiti di registrazione motivo per cui gli Stati Uniti sono uno dei pochi Paesi in cui è possibile trovare una VPN che non conserva alcun registro.

In generale, i provider VPN registreranno quasi sempre meno informazioni del proprio ISP (provider Internet) e di solito distruggeranno questi log dopo alcuni giorni o settimane. L’uso di una VPN rende anche impossibile per il tuo ISP tenere traccia delle tue attività online in modo accurato, migliorando notevolmente la tua privacy.

NSA e raccolta dati

I massicci programmi di raccolta e decrittazione dei dati della NSA non sono più un segreto. Poiché la NSA ha più autorità legale negli Stati Uniti che in qualsiasi altra parte del mondo, è ragionevole presumere che possano esercitare maggiore pressione sui servizi di crittografia con sede negli Stati Uniti per consentire loro di accedere a dati crittografati, chiavi VPN, backdoor, ecc..

Probabilmente non sapremo mai con certezza se la NSA abbia accesso a qualsiasi / tutti i servizi VPN con sede negli Stati Uniti, ma è una ragionevole possibilità che possano decifrare almeno alcuni Traffico VPN negli Stati Uniti.

Anche se questo può preoccuparti, voglio solo sottolineare che alla NSA non importa cosa fai online purché non sia una minaccia alla sicurezza nazionale. Di fatto, alla NSA non è nemmeno permesso spiare cittadini americani, ma solo minacce straniere. E sono abbastanza sicuro che la NSA non consideri il download di torrent una minaccia per la sicurezza nazionale.

In effetti, alla NSA è consentito archiviare i tuoi dati solo finché sono crittografati e non crackati. Una volta decifrato con successo il tuo traffico Internet (sia con la forza bruta o una backdoor), deve essere scartato una volta determinato a appartenere al traffico Internet nazionale.

Quindi linea di fondo: Tieni presente che l’NSA potrebbe avere accesso ai tuoi dati, ma non c’è motivo reale di preoccuparti.

Provider VPN statunitensi e non statunitensi

La scelta se scegliere un servizio VPN con sede negli Stati Uniti o meno spesso dipende dalle preferenze personali. In generale, tuttavia, la maggior parte degli utenti avrà un’esperienza migliore con una VPN con sede negli Stati Uniti, quindi a meno che tu non abbia grossi problemi di privacy, dai prima un’occhiata ai fornitori statunitensi.

Vantaggi di una VPN USA

  • Altre posizioni dei server negli Stati Uniti
  • Supporto tecnico migliore / più veloce
  • Legalmente responsabile delle garanzie
  • Politica di registrazione più affidabile
  • Utenti protetti da FTC, BBB, ecc

Vantaggio di una VPN straniera

  • Potrebbe avere più server internazionali
  • Meno suscettibile all’NSA (in teoria)
  • Meno restrizioni sui Torrent (a volte)

Conclusione

Questa guida è il luogo ideale per iniziare la ricerca della VPN perfetta. Successivamente, controlla le nostre recensioni VPN per confrontare le prestazioni e le funzionalità dei provider.

Per quanto riguarda una semplice raccomandazione, lasciami suddividere le nostre scelte migliori per scopo:

Scelte rapide:

  • Uso generale: IPVanish | recensione completa
  • Streaming: NordVPN | recensione completa
  • Torrents: Accesso a Internet privato | recensione completa

Hai delle domande? Qual è il tuo provider VPN preferito? Inviaci un Tweet su @vpnuniversity o lascia un commento qui sotto!

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map