Come crittografare la tua e-mail – Invia un’e-mail sicura tramite Gmail | Caffè VPN


È inquietante che quasi 300 miliardi di email vengano inviate ogni giorno, principalmente da utenti che non mettono mai in discussione il rischio di farlo. Se usi le e-mail per questioni riservate, dovresti iniziare a chiederti come crittografare la tua e-mail o inviare un’e-mail sicura in Gmail.

Non puoi mai permetterti di presumere che Internet sia un luogo roseo. Con gli hacker che si aggirano su bersagli facili, i sistemi di posta elettronica possono essere sfruttati, come evidenziato da difetti di sicurezza che continuano a saltar fuori in superficie.

Prima di premere “invia” sulla tua prossima e-mail, leggi questo articolo e impara come proteggere il tuo messaggio dagli occhi indiscreti sia delle terze parti che degli stessi provider di posta elettronica.

Tratteremo quanto segue:

Perché crittografare la tua email?

Per gli utenti non tecnici, la parola “crittografia“È un gergo tecnologico che attiva immagini, cifre e lucchetti. Quando si invia un’e-mail, la crittografia è il processo di codifica del messaggio in dati incomprensibili con la chiave pubblica del destinatario. Per ricostruire i dati, il destinatario avrebbe bisogno di una chiave privata.

La maggior parte dei provider di posta elettronica avrebbe una sorta di crittografia integrata nei loro server. Se non sei sicuro che il tuo provider di posta elettronica abbia la crittografia in atto, vorrai verificarla. L’invio di e-mail non crittografate è un invito aperto agli hacker per intercettare e leggere i contenuti non protetti.

Crittografia Gmail e TLS

Se stai utilizzando Gmail, sarai protetto dalla crittografia TLS o Transport Layer Security. È una protezione a livello di trasporto, il che significa che la tua e-mail è protetta fintanto che passa da un server all’altro al destinatario, quindi invii email sicure.

In teoria, la crittografia TLS predefinita utilizza una chiave a 128 bit, che impedisce efficacemente agli hacker di spiare le e-mail in transito. Ma ecco il trucco. La crittografia TLS funziona solo quando sia il mittente che il destinatario utilizzano Gmail. Se invii un’email a un utente non Gmail, non sarai protetto con la crittografia TLS.

Anche se sei protetto da TLS, dovrai essere consapevole della sua limitazione come crittografia a livello di trasporto. TLS protegge l’e-mail quando viene trasmessa tra i server. Una volta raggiunta la cassetta postale del destinatario, è soggetta al rischio di essere spiata da terze parti.

La crittografia TLS può proteggere la tua email da terze parti, ma non fa nulla per impedire a Google di scansionare la tua email a scopi pubblicitari. I provider di posta elettronica sono in grado di scansionare e ordinare la tua email se stai utilizzando la crittografia TLS.

Ma il vero orrore è come Google consente a centinaia di sviluppatori di app di accedere a milioni di caselle di posta elettronica e possibilmente condividerle con aziende di terze parti. Ciò dimostra quanto sia imperfetta la crittografia TLS nel proteggere la tua privacy e-mail.

Crittografia end-to-end

È difficile prevedere se si ripeterà un altro fiasco con Gmail, ma a giudicare dalla storia, è meglio prevenire che curare. Per impedire a Gmail o ad altri provider di curiosare nella posta in arrivo, devi disporre della crittografia end-to-end. PGP è un protocollo comunemente usato per la crittografia end-to-end.

La crittografia end-to-end protegge la tua e-mail non solo quando è in transito, ma fino a quando viene archiviata nella cassetta postale del destinatario. Solo il destinatario con la chiave privata valida può accedere al contenuto dell’e-mail. Nessuna terza parte, incluso il provider di posta elettronica, è in grado di scansionare le e-mail protette dalla crittografia end-to-end.

Esistono alcuni provider di posta elettronica sicuri che offrono e-mail sicura con crittografia end-to-end. ProtonMail è un nome familiare per gli utenti che desiderano inviare privacy e anonimato. Puoi anche inviare email crittografate agli utenti che non utilizzano account ProtonMail. Ciò rende l’e-mail più sicura rispetto alla crittografia a livello di trasporto.

La modalità riservata di Gmail è sicura??

Nel suo tentativo di fornire un’esperienza di posta elettronica più sicura, Google ha introdotto la Modalità riservata nel 2018. Le email inviate con la Modalità riservata attivata non possono essere stampate, condivise, copiate o inoltrate.

come crittografare la posta elettronica inviare Gmail sicuro

Puoi anche impostare la durata di scadenza dell’email, dove verrà automaticamente eliminata dalla casella di posta del destinatario in seguito. Con la fornitura di protezione dell’e-mail da un passcode, sembra che Gmail stia aumentando la sua sicurezza.

Tuttavia, una sonda più profonda nel Modalità riservata rivela che le funzionalità offrono protezione solo a livello di superficie. La Modalità riservata non impedisce a Google di scansionare o leggere le tue email. Anche con la funzione di eliminazione automatica, la bozza originale rimane nella cartella del mittente.

È corretto affermare che la Modalità riservata di Gmail non offre riservatezza nel senso più stretto. Se hai bisogno di una privacy totale, incluso lo stesso provider di posta elettronica, avrai bisogno di un servizio di email di crittografia end-to-end.

Come crittografare la posta elettronica in Gmail

Gmail è un servizio di posta elettronica intrinsecamente crittografato a livello di trasporto e protegge le tue e-mail solo in una certa misura. Se hai bisogno di protezione e privacy totali, dovrai crittografare le email in Gmail con crittografia end-to-end.

Esistono alcuni plugin che consentono agli utenti di inviare e-mail completamente crittografate su Gmail. Uno di questi plugin popolari è FlowCrypt.

FlowCrypt è un’estensione del browser progettata per crittografare Gmail con crittografia end-to-end. Installando FlowCrypt, l’e-mail che invii è libera dagli occhi di Google e di altre parti. Puoi scaricare FlowCrypt gratuitamente e iniziare a inviare e-mail completamente crittografate. Flowcrypt offre anche un piano premium che rimuove la limitazione della versione gratuita.

Ecco come utilizzare FlowCrypt con Gmail su Google Chrome.

1. Vai al sito web FlowCrypt e fai clic su Ottieni estensione Chrome.

2. Fare clic su Aggiungi a Chrome per installare FlowCrypt.

3. Imposta FlowCrypt lavorare con Gmail. Nella pagina di configurazione, fai clic su Continua su Gmail. Scegli il Gmail desiderato per lavorare con FlowCrypt.

4. Dovrai quindi creare una nuova chiave privata o importarne una esistente. Se non conosci la crittografia, scegli Nuova chiave di crittografia.

5. Immettere il frase d’accesso. Utilizzare una combinazione di lunghi caratteri alfanumerici e simboli per impostare una passphrase forte. Fai clic su Crea e salva per continuare.

6. Annotare la passphrase in una posizione offline. È necessario per proteggere il tuo account FlowCrypt. Spuntare la casella e fare clic su OK per continuare.

7. Ora sei pronto per inviare un’email crittografata su Gmail.

8. Avvia Gmail e cerca il pulsante Componi sicuro. Fai clic su di esso per iniziare a scrivere un’email completamente crittografata.

9. Apparirà un compositore di messaggi sicuro. Qualsiasi e-mail inviata all’interno di questo compositore verrà crittografata da un capo all’altro.

La migliore VPN da utilizzare con la tua e-mail sicura

L’uso di un plug-in di crittografia end-to-end su Gmail è abbastanza buono da tenere gli occhi indiscreti fuori dalla tua e-mail. Tuttavia, devi essere consapevole del fatto che sei ancora suscettibile agli attacchi informatici quando navighi o usi altre app sul tuo dispositivo.

Per garantire una protezione totale di Internet, sarà utile una VPN. Anonimizza il tuo indirizzo IP e crittografa tutte le informazioni inviate dal dispositivo. Una VPN integra un sistema di posta elettronica sicuro e qui ci sono alcune delle migliori VPN in circolazione.

1. NordVPN

NordVPN brilla in ogni aspetto che ci si potrebbe aspettare da una VPN decente. Funziona con 5244 server in 59 paesi ed è noto per fornire connessioni costantemente veloci. In termini di sicurezza, NordVPN si affida alla crittografia AES-256 super sicura, che è letteralmente infrangibile.

Potresti diventare completamente anonimo con NordVPN in quanto ha una rigorosa politica di non log. Inoltre, avere sede a Panama significa che NordVPN non ha l’obbligo di rispettare le leggi sulla conservazione dei dati. Offre anche prezzi competitivi quando ti abboni a piani che vanno da 12 mesi o più.

2. CyberGhost

Lanciato oltre un decennio fa, CyberGhost offre più della sicurezza di base di Internet. Oltre alla crittografia di livello militare, CyberGhost si affida ai propri data center per fornire accesso VPN a oltre 5500+ server.

CyberGhost è inoltre fortemente favorevole allo streaming e al torrenting. Con il suo elenco di server dedicato per tali scopi, puoi facilmente sintonizzarti sul tuo servizio di streaming preferito o scaricare torrent. Oltre a supportare le principali piattaforme operative, CyberGhost è una delle poche VPN scaricabili per router specifici.

3. SurfShark

L’offerta di disporre di dispositivi illimitati è una caratteristica distintiva di SurfShark. Porta il prezzo incredibilmente basso e avrai una VPN irresistibile. Surfshark mostra grande sicurezza, privacy rigorosa e velocità impressionante attraverso la sua rete di oltre 1.000 server in oltre 61 paesi.

Surfshark non si limita a fornire un ambiente di posta elettronica sicuro. È un’ottima VPN se sei un appassionato utente di Netflix. La sua capacità di aggirare il blocco di Netflix e la discreta velocità di connessione rendono lo streaming un’esperienza piacevole.

4. ExpressVPN

Fedele al suo nome, ExpressVPN è senza dubbio una delle VPN più veloci del settore. Ha una rete considerevolmente grande di Oltre 3.000 server in 160 paesi. ExpressVPN utilizza la crittografia AES-256 per salvaguardare le informazioni trasmesse attraverso i suoi server.

ExpressVPN applica una rigorosa politica di non accesso, il che significa che non vengono memorizzate informazioni che ti collegano alle attività di navigazione. Tutti i suoi server utilizzano la RAM anziché il disco rigido, il che garantisce praticamente che tutti i dati della sessione vengano cancellati al riavvio del sistema.

Sommario

È un errore presumere che l’invio di email su Gmail o altri provider di posta elettronica sia un affare privo di rischi. Da recenti avvenimenti, sembra che la preoccupazione di far scansionare e leggere le tue e-mail a tua insaputa sia grave quanto farle intercettare dagli hacker.

Comprendere i diversi tipi di crittografia aiuta a identificare il giusto provider di posta elettronica che fornisce una vera privacy. Se hai utilizzato Gmail, è utile installare un plug-in di crittografia end-to-end per garantire che nessuno, tranne il destinatario, abbia accesso al messaggio.

Naturalmente, la creazione di un ambiente di posta elettronica sicuro si estende alla prevenzione di attacchi oltre la piattaforma di posta elettronica. L’uso di una VPN ti aiuta a superare il potenziale snooping sul tuo dispositivo.

Inizia subito a crittografare la tua e-mail e installa una VPN per una protezione aggiuntiva.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map