Come configurare VPN su Android (aggiornamento 2020) | Caffè VPN


Hai bisogno di aiuto per sapere come configurare una VPN su Android? Il processo non è così complicato come si potrebbe pensare e può essere rapidamente realizzato da chiunque abbia un interesse remoto nelle VPN (Virtual Private Networks) e in ciò che offrono.

Cos’è la VPN in Android?

Cominciando dall’inizio; perché devi prima eseguire una VPN sul tuo dispositivo Android? Secondo uno studio del 1 ° trimestre 2018 di Statista (un portale di statistiche e studi) sull’utilizzo della VPN in tutto il mondo, oltre il 26% degli utenti di Internet in tutto il mondo utilizza una VPN. Sono circa 1.144 miliardi di persone. Tra questi, il 57% sono utenti mobili, un mercato dominato da dispositivi Android, tra cui smartphone, tablet e persino TV intelligenti.

Se stai pensando che i milioni di utenti Android là fuori debbano avere una buona ragione per voler eseguire una VPN sui loro dispositivi, allora avresti ragione! La verità è che ci sono molti buoni motivi per configurare una VPN su Android, alcuni dei quali potresti non aver considerato.

Usa una VPN per l’intrattenimento

Secondo uno studio correlato di GlobalWebIndex (una società di ricerche di mercato), il 49% degli utenti ottiene una VPN per accedere all’intrattenimento e sfruttare la propria capacità di eludere le restrizioni geografiche. Ciò significa sbloccare contenuti che normalmente non sono disponibili nella tua regione, inclusi video di YouTube, spettacoli di Hulu o Netflix, musica e podcast.

Utilizzare una VPN per la sicurezza del telefono Android

Naturalmente, il vero valore dell’esecuzione di un client VPN Android risiede nella sua capacità di proteggere i dati personali nascondendo l’indirizzo IP e l’attività online dei suoi utenti. Di conseguenza, le persone possono navigare sul Web e utilizzare qualsiasi servizio basato su Internet sul proprio dispositivo Android in modo anonimo senza doversi preoccupare della raccolta dei loro dati sensibili. Un tale vantaggio è diventato a dir poco cruciale al giorno d’oggi poiché ci sono stati più di 150 milioni di attacchi di sicurezza informatica sui dispositivi mobili durante la sola prima metà del 2018. LexisNexis (una società di ricerche di mercato e di gestione del rischio) ha analizzato questi attacchi e ha scoperto che 24 milioni di quei casi erano destinati a transazioni finanziarie (mobile banking online o acquisti).

Usa una VPN per la privacy

Un altro fattore significativo che ha contribuito alla domanda di servizi VPN in tutto il mondo è che le persone stanno diventando sempre più preoccupate per la loro privacy. Nell’era digitale altamente interconnessa, hai mai avuto la sensazione che ci siano occhi su Internet che guardano ogni tua mossa?

Sfortunatamente, non è la tua immaginazione. Il tuo ISP (Internet Service Provider), agenzie pubblicitarie su Internet e società tecnologiche, il governo e persino Google stesso raccolgono tutte le informazioni sulle tue attività online sul tuo dispositivo Android in un modo o nell’altro, spesso senza il tuo consenso. Tali situazioni possono essere efficacemente mitigate dall’uso di una VPN.

Stai iniziando a pensare che stiamo diventando troppo paranoici? Non possiamo essere seri riguardo a tutto questo spionaggio, giusto? Bene, non devi crederci sulla parola. Devi semplicemente leggere lo scandalo dei dati di Facebook-Cambridge Analytica per vedere di cosa stiamo parlando. In breve, la controversia ruotava attorno a Cambridge Analytica (una società di consulenza politica) che raccoglieva dati personali da milioni di account Facebook senza il loro consenso e utilizzava tali dati per promuovere l’agenda politica dei suoi clienti. Come puoi immaginare, la rivelazione dello scandalo ha causato un enorme contraccolpo pubblico, in particolare contro Facebook, e ha spinto milioni di persone a iniziare a dare una buona occhiata alla loro privacy online.

Elenco delle migliori app VPN per Android:

  1. TorGuard
  2. NordVPN
  3. IPVanish
  4. Surfshark
  5. Accesso a Internet privato

Come configurare una VPN su Android

Nota che il layout delle impostazioni sui dispositivi Android può variare, quindi il processo potrebbe essere leggermente diverso nel tuo caso. Tuttavia, i seguenti passaggi dovrebbero darti una buona idea di cosa fare:

  1. Sbloccare il tuo dispositivo Android.
  2. Seleziona Impostazioni e cerca “Reti wireless”
  3. Tocca su “VPN” Se non lo vedi subito, potresti dover fare clic su “Altro” fino a quando l’opzione non viene visualizzata.
  4. Seleziona il simbolo + solitamente situato nell’angolo in alto a destra del menu VPN.
  5. Fornisci il tuo Informazioni VPN. Il tuo fornitore di servizi VPN dovrebbe essere in grado di fornirti tutti i dettagli.
  6. Salva le tue impostazioni e il tuo dispositivo Android si connetterà automaticamente alla VPN. Non dimenticare di disattivare la connessione una volta terminata, soprattutto se hai un piano di servizi VPN limitato.

Nota che puoi sempre riconnetterti alla VPN tornando al menu delle impostazioni VPN, quindi selezionando la tua rete preferita (se disponi di più reti VPN). È possibile che ti venga chiesto di inserire nuovamente nome utente e password.

Quanto è sicura una VPN su Android?

La risposta dipende principalmente dalla scelta del fornitore di servizi VPN. Alcuni provider di servizi VPN svolgono un lavoro migliore di altri offrendo le seguenti funzionalità:

  • Crittografia bancaria o militare che protegge i tuoi dati personali e finanziari quando viaggi e usi reti WiFi non sicure.
  • Nessuna registrazione delle attività online. Ciò impedisce al governo e ad altre organizzazioni di terze parti di monitorare il traffico Internet.
  • Funzionalità di blocco di annunci e malware che impediscono a collegamenti e app fraudolenti di rubare informazioni riservate dell’utente.

Le VPN non sono infallibili, ma lo stesso si può dire del software antivirus e di altre soluzioni di sicurezza digitale sul mercato. L’unica cosa certa è che l’uso di una VPN rende molto più difficile per gli individui e le organizzazioni senza scrupoli intercettare e rubare dati sensibili.

VPN gratuite a pagamento su Android

Quando cerchi una VPN sul tuo dispositivo Android, scoprirai che puoi scegliere tra servizi VPN gratuiti ea pagamento. Come puoi immaginare, c’è un mondo di differenza tra i due e gli utenti faranno bene a sapere esattamente cosa aspettarsi.

Mentre un servizio VPN Android gratuito potrebbe non costarti un centesimo da utilizzare, gli sviluppatori in genere lo compensano bombardando i loro utenti con annunci o, peggio ancora, registrando le tue informazioni e vendendo alle parti interessate. I servizi VPN gratuiti spesso hanno prestazioni lente e limitano la quantità di dati che è possibile utilizzare sulla rete. Forse l’aspetto più preoccupante è la mancanza di una decente crittografia dei dati, che spesso provoca molte perdite DNS.

I servizi VPN a pagamento, invece, addebitano una tariffa mensile o annuale. In cambio, puoi utilizzare tutti i dati di cui hai bisogno attraverso la rete VPN e puoi aspettarti un servizio migliore. Ciò include velocità di connessione più elevate e crittografia di livello superiore che è quasi impossibile per i criminali informatici incalliti.

Sommario

In conclusione, le VPN sono un must, soprattutto per gli utenti Android che inviano o ricevono regolarmente dati sensibili e immettono informazioni finanziarie sul proprio dispositivo smartphone. Come avrai già capito, eseguire una VPN è una cosa così semplice da fare, ma paga enormi dividendi in sicurezza digitale e privacy personale.

Le VPN offrono un ulteriore livello di protezione di cui non troppe persone possono permettersi di rinunciare, che lo realizzino o meno. Quando consideri le attuali minacce alla privacy e alla sicurezza digitale, probabilmente accetti che le VPN valgono la pena avere anche solo come misura preventiva contro chiunque cerchi di scavare informazioni sensibili da vendere o utilizzare contro di te.

Naturalmente, i dettagli della protezione VPN sono importanti e gli utenti di VPN Android farebbero bene a cercare la tranquillità che offre solo un servizio VPN a pagamento. Solo allora puoi essere certo di affidare le tue esigenze a una società VPN che ha la tecnologia e l’esperienza per proteggere le tue informazioni in un mondo sempre più interconnesso e precario.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map